Verizon buy Terremark

Verizon buy Terremark

E’ di ieri la notizia di questa gigantesca acquisizione, del valore di 1.4 miliardi di dollari (19 $ per azione)

Come si vede da questo estratto di google finance l’intenzione di acquisizione al valore di 19 $ ne ha fatto crescere di un 30% il valore.

Qui di seguito la news di Verizon : http://newscenter.verizon.com/press-releases/verizon/2011/verizon-to-acquire-terremark.html

E quella di Terremark : http://www.terremark.com/investor-relations.aspx

Questa si configura nelle ormai consolidate mega acquisizioni in ambito cloud computing che notiamo sempre più frequenti dal 2008 in poi. Come prima accadeva (ed ancora, anche se gli ambiti oramai si accavallano) per la virtualizzazione.

Nello specifico, Verizon, multinazionale con presenza in 142 paesi con un 96% di clienti nelle Fortune 1000, con un portafoglio prodotti e soluzioni, che vanno dall’ IT Service, Security Services, Communication Services, Networking Services, Mobility Services, con l’acquisizione potrà gestire il bit a 360° ‘Everything as-a-Service’, come dice Lowell McAdam, President and Chief Operating Officer of Verizon.

“Our collective vision will foster innovation, enhance business processes and dynamically deliver business intelligence and collaboration services to anyone, anywhere and on any device.”

Verizon prevede di operare la nuova unità come una consociata interamente controllata mantenendo il nome Terremark e conservando l’attuale team di gestione di Terremark.

Terremark è ampiamente riconosciuta come una IaaS leader, operativa in 13 datacenter negli USA, Europa ed America Latina. Cloud Computing, colocation, hosting plan. Partner di VMware, adotta dagli inizi le soluzioni vCloud Express e Datacenter.

D.Manuel Medina, President & CEO of Terremark :

“This agreement represents an exciting opportunity to accelerate our strategy and serve our enterprise and government customers with even greater innovation on a global scale with Verizon’s resources and extensive reach.”

Il Cloud Computing si conferma cosi il motore degli investimenti delle corporations dell’ ICT.

Be Sociable, Share!

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *