Marten Mickos, CEO di MySQL a la Sapienza di Roma

Marten Mickos, CEO di MySQL a la Sapienza di Roma

Un Breve incontro dalle 16.30 alle 18.30 circa, in un aula modesta dell’ Universita La Sapienza di Roma via Salaria, con una 40-ina di partecipanti;  ma molto intenso, con molta partecipazione attiva, molte domande, molta curiosita.

MySQL, il database più usato e più diffuso al mondo, usato nel mondo embedded (business iniziale di MySQL – significa che molte apparecchiature elettroniche che richiedono accessi a dati interni per funzionare, esempio i router di rete, montano nei chip delle versioni di MySQL minime), usato nel mondo web da inesperti per fare i sitini che nessuno mai vedra’, usato in tutti i software CMS preconfezionati, usato dal piu’ grande del web (Google) in versioni modificate ad-hoc, usato in molti ambienti enterprise con valori alta affidabilità incredibili, usato nel mondo della telefonia, usato dalla enciclopedia mondiale aperta (Wikipedia) e tanti altri ancora.

Hanno valutato che prendendo ad esempio i primi 20 siti di alexa al mondo, tutti usano il motore database MySQL tranne i siti di Microsoft (Live,Msn, etc) e Hi5. La percentuale non cambia molto se prendiamo i primi 100 al mondo.

Insomma un’open source di grande successo. E questo grande successo ha portato MySQL ad essere acquisito dal gigante SUN Microsystem alla fine di febbraio, un gigante padre dell’ open source Java, ed anche del JavaDB un motore database perfettamente integrato con Java, padre di starOffice, padre di un sistema operativo tra i più stabili e professionali al mondo (Solaris), padre di molte soluzioni SW e HW di grande successo, padre di soluzioni prime al mondo rilasciate in open source, esempio recentemente hanno rilasciato in open source un SW di storage Virtualization e ancora una ricerca sui filesystem ha sviluppato un nuovissimo filesystem (ZFS) che pare sia attualmente il più performante e multiconcorrente che ci sia, anche molto semplice da usare, abbiamo personalmente seguito un paio di webinar in merito, come opensource e’ opensolaris che usa ZFS ed altresi open la soluzione Lustre FileSystem, che rappresenta una architettura di storage dei dati estremamente scalabile su commodity server .

Marten Mickos, CEO di MySQL ora anche Senior VicePresidente Database Group di SUN, finlandese di nascita, un uomo distinto elegante e molto alto.

Marten Mickos

Ha parlato di presente e di futuro, di MySQL come piattaforma della web Economy. ha rassicurato i presenti fans dell’ opensource che il database free piu usato sarà e rimarrà free, come assicura che il marchio MySQL non sparirà mai, non verrà mai sostituito da SUN, intanto l’email ufficiale di Marten ha il dominio @sun.com.

Successivamente a Marten Mickos, l’amico Ivan Zoratti

(Systems Engineering Manager EMEA) , finalmente conosciuto di persona e non più via telefono, o skype o via email, ha parlato di :

Da Zero a Infinito: la scalabilita’ illimitata di MySQL nel mondo Web 2.0

Ivan Zoratti

Ha parlato di numeri e di come questi numeri significano tanto per MySQL, dal numero di download giornalieri del database versione community al numero di utenti online sul sito, alla presenza del motore database nella maggior parte dei piu famosi nomi su internet, ai numeri sull’alta affidabilità, ai numeri sulla scalabilità, al costo sfida delle licenze enterprise rispetto il costo di oracle.

MySQL offre alla stesso costo di una licenza oracle (1 CPU) = 32000 €

Un numero infinito di licenze MySQL Enterprise per un numero infinito di server.

Successivamente Giuseppe Maxia, Community team leader, ha parlato della community professionali che girano attorno al portale di MySQL e cioe’:

dev.mysql.com

bug.mysql.com

forge.mysql.com

Community e forum molto frequentate, dove e’ possibile trovare soluzioni a tutte le problematiche del vasto mondo di MySQL.

Abbiamo partecipato a questo evento, oltre che per la passione storica verso il database MySQL e per conoscere personalmente le persone che ci lavorano da anni, per vedere confermato il reale supporto Enterprise del motore database se installato in un ambiente virtuale, domanda che abbiamo personalmente fatto alle persone di MySQL presenti al seminario. Avevamo inoltre necessità di prendere contatti con SUN per qualche opportunità relativamente al loro hardware. Ed abbiamo conosciuto la gentilissima Emanuela Giannetta.

Una osservazione personale ed una sfida per tutti i programmatori di MySQL:

ora che MySQL si e’ fusa a SUN e visto il successo del filesystem ZFS, ci aspettiamo a breve un nuovo engine che utilizzerà il filesystem secondo qualche nuova logica di performance sui dischi.

Be Sociable, Share!

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *